Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Affittare la tua proprietà per attività turistica in Andalusia (Malaga, Siviglia. Cadice. Granada, ecc.) comporta un determinato processo.

Primo: che cos'è un'«attività di affitto turistico»? : Questa è l'attività in cui vengono affittate e offerte case e appartamenti per le vacanze (e non per residenza permanente) utilizzando piattaforme online come Airbnb, Homeaway, Booking, ecc.

È una proprietà in cui ci sono le seguenti condizioni:

- Quando è previsto un risarcimento per l'uso.

- Quando c'è disponibilità immediata dell'appartamento.

- Quando "uso" o "destino" dell'appartamento è "turistico"

- Quando è fatto su "base regolare". Base regolare significa che sei dentro ONE dei seguenti casi

- Quando l'affitto è gestito da grandi operatori / aziende turistiche

- Quando si pubblica la proprietà in canali turistici (internet, giornali, ecc.).

- Anche quando non si è "un'azienda", si prestano alcuni di questi servizi: manutenzione e riparazione della proprietà, servizio in camera, pulizia dell'appartamento, servizi igienici, ecc., Lavaggio di indumenti privati ​​o attrezzature dell'appartamento (lenzuola, asciugamani, ecc.), Custodia dei bagagli, eccetera.

Così, quando si affitta la proprietà per scopi "residenziali", con le famiglie o le persone a medio-lungo termine che lo affittano per "vivere" e non per "turismo", la tua proprietà è fuori dal regolamento "proprietà turistica". Gli "affitti residenziali" saranno regolati dalla legge generale sull'affitto (o "Ley de Arrendamientos Urbanos"). Quindi, non dovrai seguire questi requisiti formali di registrazione, ma, come spiegato di seguito, dovrai dichiarare i tuoi redditi da locazione per le tasse spagnole.

LICENZA PER AFFITTO TURISTICO

Per svolgere l'attività di noleggio turistico è necessario tenere conto di diversi fattori e requisiti minimi come i seguenti:

Infine, tutti gli utenti devono disporre delle informazioni relative alle norme interne relative all'uso delle strutture, delle unità e delle attrezzature della casa, nonché all'ammissione degli animali domestici nella casa, alle restrizioni per i fumatori, nonché alle aree di uso limitato e al PIANO DI EMERGENZA PROCEDURE E DOCUMENTAZIONE PER LA LICENZA.

Al fine di garantire che la casa possa essere utilizzata per scopi turistici, deve avere un licenza di occupazione a fini turistici ai sensi del Decreto 28 / 22. BOJA n. 28 dell'11 / 02/0216.

Per ottenere la «licenza di occupazione a fini turistici» ci sono due modi:

1.- APPARTAMENTI CHE HANNO ADESSO «CERTIFICATO DI ABITAZIONE» (Chiamato anche "Licenza di Ocupación«) E costruito« prima del 1988 ».

In questi casi, lo stesso «Certificato di abitazione» è valido per ottenere la «Licenza turistica».

2.- APPARTAMENTI CHE NON HANNO IL «CERTIFICATO DI ABITAZIONE» e furono costruiti «dopo il 1988.

In questi casi, la licenza di occupazione a fini turistici deve essere richiesta nel Registro Generale del Dipartimento della Pianificazione presso il Municipio. Documentazione richiesta:

  1. Modulo di domanda: 1 copia e 1 originale che forniscono il riferimento catastale
  2. Fotocopia DNI, NIE o CIF.
  3. Prova della rappresentanza se si tratta di una persona giuridica.
  4. Prova del pagamento della tariffa corrispondente.

In questo caso, sarà anche necessaria la presentazione della documentazione tecnica, che è:

Una volta ottenuta la licenza di occupazione per l'affitto turistico in Andalusia, L'iscrizione al Registro del Turismo dell'Andalusia è obbligatoria, al fine di svolgere la prestazione del servizio di alloggio per l'affitto turistico, con tutto ciò è necessario presentare un documento denominato «Declaración Responsable» alla Giunta Regionale competente per il turismo, il contenuto di questo documento sarà: